RSS

Coincidenze

Non esistono le coincidenze.
Ne hanno parlato, alcuni
ma non ne ho mai vista una.
Quello che succede è un derivato
motivato e sensato
molto più che sensato
di altri pensieri e azioni.
Nostre o di terzi.
A noi vicini oppure lontani.
E nessuna coincidenza
ci ha privato della sua presenza.
Nessuna coincidenza
poteva riunire sì tante persone
così diverse, eppure così in bilico
da potersi reggere
l’un l’altra
in silenzio o in lacrime
per dare equilibrio
a tanta incredulità.
Non esistono le coincidenze.
Esiste l’errore, la superficialità
la noia, il quasi, l’orrore.
Esiste il vuoto, il dolore, il danno
il dopo e il quando: esisteranno.
Il percorso è fangoso
quasi tutto in salita, ma è la vita
che forse sfiora (certo non con le dita)
l’anima e la coscienza
di chi pare esserne senza
oppure, stavolta, non lo farà.
Che coincidenza
ho scritto di qualcosa per cui
non avrei mai pensato
(h)o voluto scrivere.

I commenti sono chiusi.